Codice Etico


Il Codice Etico costituisce un insieme di principi e valori che riconosciamo ed in cui ci riconosciamo, la cui osservanza è e deve essere di fondamentale ed imprescindibile importanza per il regolare funzionamento, l’affidabilità e la vita della Federazione ClubIN e degli associati.

A tali principi ci  richiamiamo e richiamiamo tutti gli iscritti nelle attività, nei comportamenti e nei rapporti sia interni che esterni alla Federazione.

Articolo 1

Adottare comportamenti collaborativi e non predominanti
costruendo piattaforme di lavoro basate su rapporti di fiducia

Sintonizzarsi con i valori di ClubIN significa anche porsi davanti al prossimo in una forma di costruttiva condivisione, mossa non solamente dal desiderio di accrescere le proprie opportunità di conoscenza o di profitto, ma altresì dall’ambizione di concorrere alla crescita collettiva, rifiutando quindi relazioni torbide o fini turpi e poco edificanti e prediligendo attività di sinergica collaborazione.

E’ quindi attraverso l’interscambio di idee, di progetti e di esperienze, tutte necessariamente vagliate secondo parametri di onestà intellettuale e di moralità, che sarà possibile raggiungere tale obiettivo.

Articolo 2

Intessere rapporti di business trasparenti, semplici e diretti, sancibili con una stretta di mano

Poiché il rapporto interpersonale è una caratteristica basilare che ispira la nascita e guida lo sviluppo dei ClubIN in ogni fase di attività, a livello locale e nazionale, è essenziale che questo sia ispirato alla massima trasparenza ad ogni livello.

La trasparenza è quindi caratteristica indispensabile richiesta ai membri dei Club nelle loro attività in seno alla Federazione ed al di fuori di essa, ed allo stesso tempo diviene base e garanzia per gli associati di una corretta valutazione delle opportunità offerte e delle attività svolte.

I valori a cui ci ispiriamo propongono e richiedono uno stile di business in cui i rapporti siano semplici e diretti, in cui una stretta di mano ha il valore di un sincero e solido impegno nei confronti della controparte, un impegno che vale quanto e più di un contratto scritto nero su bianco.

Vista la particolare attenzione e la sensibilità della Federazione e dei Club ad essa associati verso il tema della sostenibilità del business, questa è ritenuta prerogativa imprescindibile nel modo di operare dei membri dei Club, affinché le azioni di oggi permettano di lasciare alle generazioni future uguali, se non migliori,  possibilità e prospettive di business rispetto a quelle che possiamo vivere e cogliere adesso; per questo la Federazione crede nella promozione di un business etico e sostenibile come esempio per la società in cui viviamo.

Articolo 3

Mettere passione in ciò che si fa, concorrendo a creare una visione positiva e stimolante del mondo del business

La Federazione promuove lo sviluppo di relazioni di business basate su rapporti di reciproca fiducia ed affidabilità.

In tal senso si ritiene che la capacità di lavorare con passione sia un elemento comune a tutti coloro che, dimostrando attitudine alla collaborazione, sono riconosciuti capaci di fare network efficacemente.

La passione è infatti l’elemento che ci  permette di indirizzare energie ed entusiasmo nel nostro  lavoro, facendoci quindi garanti di un operato trasparente e corretto, nel rispetto delle aspettative ingenerate nei propri partner.

Al tempo stesso l’elemento della passionalità verso il lavoro spinge ad anteporre l’interesse verso il raggiungimento di un risultato qualitativo rispetto al puro ritorno economico che ne possa conseguire.

I soci sono chiamati pertanto ad operare con tale impegno, al fine di rafforzare la propria credibilità e quella del Progetto ClubIN nella sua interezza.

Articolo 4

Tenere comportamenti affidabili e corretti, nei rapporti reali e virtuali, prediligendo sincerità ed attenzione verso il nostro prossimo

Le relazioni interpersonali di buona qualità non possono prescindere da codici comportamentali che ne determinano la solidità e la longevità.

Questi codici, afferenti ad atavici valori, a tutt’oggi costituiscono la reale ossatura su cui basare il rafforzamento del patrimonio relazionale di ogni individuo.

E’ quindi importante rimarcare quanto la fiducia ingenerata da comportamenti corretti e lineari verso il nostro prossimo sia basilare anche e soprattutto nel patrimonio relazionale, digitale e diretto, che ClubIN promuove.

La correttezza verso il nostro prossimo presenta varie sfaccettature interpretative, tutte importanti ed imprescindibili perchè tutte legate alla diversa sensibilità della persona che ci sta  fisicamente o virtualmente davanti oppure alle diverse contingenze che con questa condividiamo.

Il rispetto della persona, quale “universo emozionale” genera automaticamente attenzione nei confronti della stessa e nei confronti di se stessi, armonizzando le proprie istanze con quelle degli altri a noi vicini e con l’ambiente tutto; il rispetto dell’identità digitale, intesa come attendibilità reciproca delle informazioni personali trasferite via web, rappresenta una solida corrispondenza tra l’essere e l’apparire, quindi avvicina soggetti universalmente empatizzanti.

Altra componente basilare è la sensazione di affidabilità che, con orgoglio, l’individuo è capace di trasferire al prossimo. Questa sensazione spesso è conseguenza di un atteggiamento di coerenza con gli impegni assunti anche sulla base di accordi verbali, una volta suggellati con la classica stretta di mano, al di là di qualsiasi griglia contrattuale o legale.

Articolo 5

Con-correre per contribuire ad un’azione collettiva con somma positiva, con un corretto ed onesto spirito di mutualità.

ClubIN vuole rappresentare una concretizzazione della quinta era dell’uomo, dove ciascuno può esprimere liberamente se stesso attraverso le sue relazioni, di qualsiasi natura e forma, ed attraverso il confronto con gli altri in un dialogo costruttivo.

Per poter creare emozioni ed empatia, le relazioni devono quindi sottostare a requisiti sia virtuali che reali. E’ così che la collaborazione nei ClubIN si concretizza mediante il reciproco sostegno nel momento del bisogno, sia quando ci si conosce personalmente, sia quando si è connessi, per introduzione, solo on-line. La collaborazione si concretizza inoltre con l’offerta della propria disponibilità in quanto, se tutti offrono, si è destinati a ricevere.

Nell’offrire la propria disponibilità deve poi essere ben chiaro che esiste un confine tra quello che può essere un favore, un’azione sporadica di mutualità, un gesto di amicizia operativa, e quella che è attività di business, non pretendendo il superamento del confine dalla controparte.

La collaborazione nell’accezione ClubIN si traduce in definitiva in una concorrenza, nel senso che tutti si corre nella medesima direzione (con-correre) per contribuire ad un’attività collettiva con somma positiva.

Articolo 6

Rispettare ogni differenza culturale ed economica, favorendo lo sviluppo di azioni coerenti con il concetto di responsabilità sociale

La Federazione ClubIN, attraverso i Club territoriali, promuove il rapporto con il territorio, le istituzioni e le realtà locali basato su valori di etica ed impegno sociale.

Le finalità di Business Club, infatti, non devono far dimenticare che Business Etico significa anche Business Consapevole di quanto lo circonda, ovvero Business Responsabile.

E’ nel rispetto di questi principi che i soci dei ClubIN devono distinguersi per sensibilità e coerenza dei comportamenti rispetto ai valori dichiarati.

E’ quindi lodevole ed apprezzabile l’eventuale impegno che un socio mette in attività rivolte verso azioni di beneficenza,  di solidarietà e di rispetto all’ecosistema, tali valori, agiti o condivisi, sono alla base di quella concezione etica della persona che necessariamente deve risiedere negli associati dei Club.

La struttura federale di ClubIN è stata concepita considerando anche le diverse territorialità in cui i Club insistono.

Il rispetto delle tradizioni e dell’ambiente è ritenuto un valore imprescindibile, da riconoscersi vicendevolmente tra associati.

La valorizzazione quindi di tutte le risorse ambientali e culturali di un luogo, la sensibilità verso il sostegno e lo sviluppo di iniziative di promozione e salvaguardia, il reciproco sostegno ed il rispetto delle differenze sono valori fondamentali da condividersi con ogni associato.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: